9.7 C
Atene
Lunedì 8 marzo 2021

RIS: mira a completare il processo di ratifica delle mappe forestali entro la fine del 2021

✚ ATENE

Un altro "Pocket Park" di 750 mq è pronto. a Pagrati

È il terzo "Pocket Park" che viene completato ad Atene e che ora stabilisce una nuova tattica nell'uso dello spazio pubblico. In un luogo abbandonato ...

Dieci anni senza Miltiadis Evert

I compagni e tutti coloro che lo avevano incontrato più volte in un contesto sociale e giornalistico, parlano di un uomo onesto, dinamico e di cuore aperto. Altri ricordano ...

Innovathens: discussione in linea sulla protezione dei dati personali 

Discussione in linea sulla protezione dei dati personali (GDPR) e innovazione In occasione della Giornata europea per la protezione dei dati personali, il non ...

Il secondo "pocket park" di Atene è pronto

Il secondo "pocket park" viene consegnato dal Comune di Atene agli abitanti della città e nello specifico di Kolonos. Una piccola oasi di verde nel cuore del quartiere, ...

La collina di Strefi torna ad essere un luogo di passeggiate e svago

Un'altra zona emblematica di Atene, esce dal letargo e dall'abbandono. La collina di Strefi che è collegata al lungomare, la ...

"Le mappe forestali proteggono la proprietà dei cittadini", ha affermato in un comunicato il ministero dell'Ambiente e dell'Energia, aggiungendo che "garantirà in ogni modo legale che nessuno subirà un torto".

Come sottolinea RIS, "è ben consapevole dei problemi che sorgono per quei proprietari di immobili che non hanno proceduto entro i termini previsti dalla legge, nel presentare un'obiezione durante il processo di affissione delle mappe forestali". Infatti, sottolinea che "l'obiettivo è, entro la fine del 2021, aver completato il processo di ratifica delle mappe forestali nella stragrande maggioranza del Paese. Questo emblematico progetto procederà e sarà realizzato con i contenuti più affidabili, tutelando la proprietà dei cittadini ”.

In particolare, per quanto riguarda il processo di affissione delle mappe forestali, il Ministero dell'Ambiente e dell'Energia sottolinea che "con il completamento delle mappe forestali, la proprietà dei cittadini viene messa in sicurezza e protetta, creando per la prima volta nella storia del Paese un quadro di proprietà strutturato, garantendo al contempo la foresta come bene comune e risorsa naturale pubblica ".

Più specificamente, come sottolinea RIS nel suo annuncio:

1. Il governo ha letteralmente ricevuto il caos per la questione delle mappe forestali. Nel 2017, più di 174.000 obiezioni si erano accumulate solo sul 52% delle mappe forestali pubblicate, un fatto che in combinazione con il loro tasso di esame (circa 12.000 entro la fine del 2019) richiederebbe più di 15 anni fino alla risoluzione finale.

2. Il Consiglio di Stato con decisione 685/2019 ha annullato le pertinenti decisioni ministeriali del governo SYRIZA, per l'esenzione dal distacco di "densificazioni residenziali".

3. L'attuale governo ha immediatamente proceduto alla legislazione della legge 4685/20 affinché l'amministrazione si conformasse alla decisione del CoC, per ridurre le obiezioni, per non disturbare i cittadini nei comitati e infine per accelerare il processo di esaminare le restanti obiezioni.

4. Tutti gli atti amministrativi previsti sono stati emanati in tempo e il processo è iniziato dal 15.01.21 con l'obiettivo di completare l'affissione delle carte forestali in data 26.02.21 per l'intero paese.

In particolare, per quanto riguarda i vecchi posti per la loro uniformità di trattamento e il tema della presentazione di opposizioni, RIS ricorda che in data 14.01.21 è stata emessa una circolare che definisce quanto segue:

1. Vengono archiviate le censure pendenti, ora soddisfatte con la riforma della carta forestale con legge 4685/20.

2. Le restanti obiezioni pendenti sono deferite ai nuovi comitati d'esame delle obiezioni (EPEA), che saranno integrati con i nuovi documenti giustificativi dei cittadini.

3. Le aree che hanno ricevuto richieste di riforma sono delimitate più ampiamente, in modo da essere reinserite nel processo di obiezione da parte dei cittadini.

4. Le richieste di riforma che non sono state esaminate o non sono state soddisfatte dal servizio forestale competente, vengono convertite gratuitamente in obiezioni e vengono inviate per esame all'EPEA.

5. Gli errori evidenti vengono corretti automaticamente con contenuto positivo per il cittadino, mentre il resto viene deferito gratuitamente alla nuova EPEA per l'esame come obiezioni.

6. Le restanti aree per le quali non è stato manifestato alcun interesse da parte dei cittadini in opposizione o richiesta di riforma, né dalla procedura precedente né da quella attuale, mantengono l'attuale sistema di sanzione parziale del loro carattere.

Allo stesso tempo, RIS sottolinea che il processo di presentazione ed esame delle domande per errori evidenti è in pieno vigore, mentre il processo di riforma della mappa forestale è e rimarrà in pieno vigore, quando tale requisito sorgerà a seguito di atti amministrativi legali, ai sensi dell'articolo 20 della legge 3889/10, oggi in vigore.

Soprattutto per gli agricoltori ", il ministero riconosce le loro preoccupazioni dopo anche la recente decisione del Consiglio di Stato (710/2020) che ha annullato le decisioni ministeriali del governo SYRIZA riferite agli schiarimenti per la coltivazione agricola senza atti amministrativi (attuazione delle disposizioni degli articoli 47 e 47B della legge 998/79), prenderanno immediatamente iniziative per risolvere le questioni ".

RIS sottolinea che lo stesso accadrà per la rapida risoluzione della questione immobiliare riguardante le praterie delle nostre isole, nonché la questione dei "campi boschivi" con proposte integrate che forniranno una soluzione finale.

Fonte: RES-EAP

Notiziario alle 08:00

La situazione negli ospedali dell'Attica è ancora marginale poiché la terza ondata di pandemia sta soffocando il Sistema Sanitario. È indicativo che ieri ...

La visita di Dendia al Cairo e Nicosia ha un'agenda "ricca"

Nel mezzo del persistente "flirt" della Turchia per riscaldare le relazioni con l'Egitto, il ministro degli Esteri Nikos Dendias è in visita oggi al Cairo, mentre ...

Covid-19 - Vietnam: campagna di immunizzazione di massa lanciata nel Paese

Le autorità sanitarie del Vietnam hanno avviato oggi una campagna di immunizzazione di massa per il nuovo coronavirus, con i primi in fila i membri del personale medico e ...

Pagamenti da oggi per pensionati, eredi, dipendenti e disoccupati

Più di 121 milioni di euro saranno stanziati da oggi fino a venerdì a circa 194.000 beneficiari del Ministero del Lavoro, EFKA e ...

In piazza i sindacati per la Giornata internazionale della donna

Con interruzioni del lavoro e manifestazioni, i sindacati stanno onorando la Giornata internazionale della donna di oggi, chiedendo un'azione immediata per aumentare l'occupazione, ...

Giornata internazionale della donna: le donne svolgono un ruolo di primo piano nella lotta contro il covid-19

L'8 marzo, istituito come Giornata internazionale della donna, è quest'anno un giorno di guerra con il nemico invisibile e molto pericoloso, SARS-CoV2. In questo...

Giornata internazionale della donna ad Atene 9.84

La Giornata internazionale della donna, l'8 marzo, segna le lotte quotidiane delle donne in tutto il mondo e lo sforzo continuo per promuovere i loro diritti. Contemporaneamente,...

ACCADE AD ATENE

Giornata internazionale della donna ad Atene 9.84

La Giornata internazionale della donna, l'8 marzo, segna le lotte quotidiane delle donne in tutto il mondo e lo sforzo continuo per promuovere i loro diritti. Contemporaneamente,...

Comune di Nea Smyrni: "La violenza va condannata da qualunque parte provenga"

Un bando è stato diffuso dal Comune di Nea Smyrni, in occasione di quanto accaduto oggi nella piazza centrale della città. Nel titolo l'autorità comunale scrive "Condannabile ...

Cosa hanno mostrato i test rapidi di Syntagma e Voula

Scale di EODY costituite da Mobile Health Groups (KOMY) effettuate in Attica oggi, domenica 7 marzo, test rapidi antigeni gratuiti (test rapido), ...

Indagine sulla reazione della polizia agli incidenti di Nea Smyrni

ELAS ha ordinato un'indagine amministrativa, dopo la pubblicazione di un video in cui un agente di polizia è raffigurato mentre picchia un cittadino, negli episodi avvenuti tra agenti di polizia e cittadini in ...

Lunedì test rapido gratuito ad Egaleo, Peristeri e Ilion

Domani, lunedì 8 marzo, i Mobile Visiting Teams della Regione e l'ISA effettueranno dei test di campionamento nel settore occidentale dell'Attica. Nello specifico, i test ...