13.3 C
Atene
Lunedì 8 marzo 2021

Elezioni in corsa per il presidente portoghese?

✚ ATENE

Un altro "Pocket Park" di 750 mq è pronto. a Pagrati

È il terzo "Pocket Park" che viene completato ad Atene e che ora stabilisce una nuova tattica nell'uso dello spazio pubblico. In un luogo abbandonato ...

Dieci anni senza Miltiadis Evert

I compagni e tutti coloro che lo avevano incontrato più volte in un contesto sociale e giornalistico, parlano di un uomo onesto, dinamico e di cuore aperto. Altri ricordano ...

Innovathens: discussione in linea sulla protezione dei dati personali 

Discussione in linea sulla protezione dei dati personali (GDPR) e innovazione In occasione della Giornata europea per la protezione dei dati personali, il non ...

Il secondo "pocket park" di Atene è pronto

Il secondo "pocket park" viene consegnato dal Comune di Atene agli abitanti della città e nello specifico di Kolonos. Una piccola oasi di verde nel cuore del quartiere, ...

La collina di Strefi torna ad essere un luogo di passeggiate e svago

Un'altra zona emblematica di Atene, esce dal letargo e dall'abbandono. La collina di Strefi che è collegata al lungomare, la ...

La rielezione di Rebelo de Sousa alla più alta carica del Paese è ormai considerata certa. Un politico di basso profilo e comprensione. Ma la certezza del risultato può costargli voti.

Se i sondaggi si rivelano veri, potrebbe non essere nemmeno necessario che i sette colleghi candidati in carica di Marcelo Rebelo de Sousa si candidino alle attuali elezioni presidenziali in Portogallo. Perché; Perché gli istituti di votazione gli danno percentuali che rendono la sua rielezione un affare fatto. E infatti dal primo turno e con una grande differenza di voti.

Cittadino popolare, umano, comune

Il politico conservatore può sperare in circa il 70%. Se ci riesce, correggerà la percentuale del 52% ricevuta alle elezioni del 2016. Gli altri suoi colleghi candidati si stanno muovendo in percentuali molto più piccole, anche a una cifra. Tuttavia, il 72enne voleva ancora fare campagna. Altrimenti sarebbe accusato di essere arrogante. Critiche che difficilmente sarebbero tollerate. Il presidente Rebelo de Sousa si sente e si comporta come un cittadino. Usa un linguaggio puro, sa confortare i disastri nazionali, come gli incendi boschivi del 2017 e sorprendere i suoi simili con abbracci, almeno prima che compaia il coronavirus. Lo scorso agosto è caduta in mare dall'Algarve per salvare due donne il cui kayak si era capovolto. Sono tali azioni che suscitano ammirazione e riconoscimento sul suo volto a un livello superlativo. Nei sondaggi di opinione, la sua popolarità arriva in primo luogo, lontano dalle star della TV, dai musicisti e persino dall'idolo del calcio, Cristiano Ronaldo.

Ciò che gli si apprezza in faccia è che critica il governo socialista del premier Antonio Costa, controlla la situazione, si prende cura del benessere delle persone e della stabilità del Paese. A differenza di altri paesi in Portogallo, la Presidenza gode di libertà politiche relativamente ampie. La sua collaborazione con il premier Costa, tra l'altro, per dichiarare e plasmare lo stato di emergenza dovuto al coronavirus, ha successo e procede senza intoppi.

Come paralizzato a causa del blocco

"Marcelo" o il "professore", come lo chiamano i suoi concittadini, ex professore di diritto e commentatore televisivo, ha tenuto una riunione pre-elettorale al giorno. Inoltre a causa delle misure rigorose Covid-19 non è stato possibile. In uno di essi, ad Azambouya, a nord di Lisbona, i passanti hanno mostrato indignazione quando ha parlato con un gruppo di giornalisti, come scrive il quotidiano Público. "Non c'è più la corona? Come vi riunite tutti? " ha chiesto una donna. Rebelo de Sousa ha risposto che gli sarebbe stato completamente estraneo cancellare l'intera campagna elettorale a causa di una pandemia. Le elezioni di oggi, tuttavia, non sono del tutto innocue per una serie di ragioni. Público sottolinea che, a parte il rischio di un aumento dei casi, i sostenitori del presidente non potevano assolutamente andare alle urne, poiché il suo successo elettorale è considerato più che certo. Se ciò accadrà, Andre Ventura, il leader del partito etno-populista Chegal (Basta!), Potrebbe essere favorito. Esclusa la vittoria elettorale del 38enne professore universitario e unico membro del suo partito in parlamento. Ma solo guardare oltre il confine nella vicina Spagna, dove il partito etno-populista Vox è al terzo posto in parlamento, è motivo di preoccupazione.

Il Portogallo nell'Europa sudoccidentale l'ha salvata a buon mercato dall'inizio della pandemia con casi relativamente limitati. Ma dalla caduta la situazione si è costantemente deteriorata. Secondo il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle infezioni, in 14 giorni il numero di casi ha raggiunto le 1215 persone ogni 100.000 abitanti. Solo l'Irlanda e la Repubblica Ceca sono in una posizione peggiore. Da una settimana a questa parte, il paese di 10,3 milioni di abitanti è in una situazione di duro isolamento. Scuole, asili e università sono chiuse da venerdì scorso. Il Portogallo è paralizzato. Molti, temendo di restare bloccati, hanno chiesto che la data delle elezioni fosse posticipata. Nessun effetto.

Fonte: DW

Lena Divani ad Atene 9.84 per la festa della donna

Atene 9.84, la stazione della città, oggi, Giornata internazionale della donna, dedica tutto il suo programma alle donne che ancora lottano per ...

Semaforo verde per il vaccino AstraZeneca nelle persone di età superiore ai 65 anni

Il vaccino AstraZeneca verrà somministrato anche a persone di età superiore ai 65 anni, come annunciato dal Presidente del Comitato Nazionale per le Vaccinazioni, Prof. Emerito Maria ...

Coronavirus: 1.165 nuovi casi - 477 intubati - 39 morti

I nuovi casi di coronavirus nelle ultime 1.165 ore ammontano a 24, secondo l'annuncio di EODY. In un giorno, sono stati registrati 39 decessi, con ...

Il bambino di 37 giorni ricoverato in ospedale per coronavirus è morto ad Aglaia Kyriakou è morto

Un bambino di 37 giorni è morto ieri notte a causa del coronavirus ad Aglaia Kyriakou. Il bambino è stato ricoverato in ospedale il 21 febbraio senza ...

Gran Bretagna: ottimismo dal basso numero di casi

Il numero di nuovi casi confermati di Covid-19 nel Regno Unito oggi è sceso al livello più basso dalla fine di settembre, secondo i dati ...

Un tour virtuale interattivo nella mostra "Antica Grecia - Gli inizi delle tecnologie" del Museo Kotsanas

Un viaggio digitale nel mondo della tecnologia all'avanguardia degli antichi greci! Il Museo Kotsana, entrato dinamicamente nel mondo della tecnologia digitale, apre nuove strade ...

No. Peloni: mira ad aprire negozi, scuole superiori e licei entro la fine di marzo

"Prevediamo che il commercio al dettaglio aprirà prima della fine di marzo se i dati epidemiologici lo consentiranno, mentre le scuole superiori e i licei ...

ACCADE AD ATENE

Giornata internazionale della donna ad Atene 9.84

La Giornata internazionale della donna, l'8 marzo, segna le lotte quotidiane delle donne in tutto il mondo e lo sforzo continuo per promuovere i loro diritti. Contemporaneamente,...

Il primo moderno centro di consulenza per donne del comune di Atene

La creazione di un moderno centro di consulenza per le donne è stata annunciata oggi, Giornata mondiale della donna, dal sindaco di Atene, Costas Bakogiannis. Riguarda...

I comuni dell'Attica hanno celebrato la Giornata internazionale della donna

Tutti i comuni dell'Attica hanno celebrato la Giornata internazionale della donna, con messaggi e annunci, con omaggi, con eventi e discussioni online. Quest'anno...

Attentato agli uffici della Polizia Municipale di Pagrati

Persone sconosciute hanno attaccato gli uffici della polizia municipale a Pagrati in via Ymittou lunedì pomeriggio alle 12:20. Gli autori hanno rotto il vetro di ...

Mobilitazioni nel centro di Atene per la Giornata internazionale della donna

Le mobilitazioni si svolgono da mezzogiorno nel centro di Atene, nell'ambito della Giornata internazionale della donna. All'inizio della giornata, le organizzazioni della sinistra extraparlamentare hanno tenuto una manifestazione a ...