17.5 C
Atene
Giovedì 4 marzo 2021

E sullo sfondo ... estensione a 12 miglia e ad est di Creta

✚ ATENE

Un altro "Pocket Park" di 750 mq è pronto. a Pagrati

È il terzo "Pocket Park" che viene completato ad Atene e che ora stabilisce una nuova tattica nell'uso dello spazio pubblico. In un luogo abbandonato ...

Dieci anni senza Miltiadis Evert

I compagni e tutti coloro che lo avevano incontrato più volte in un contesto sociale e giornalistico, parlano di un uomo onesto, dinamico e di cuore aperto. Altri ricordano ...

Innovathens: discussione in linea sulla protezione dei dati personali 

Discussione in linea sulla protezione dei dati personali (GDPR) e innovazione In occasione della Giornata europea per la protezione dei dati personali, il non ...

Il secondo "pocket park" di Atene è pronto

Il secondo "pocket park" viene consegnato dal Comune di Atene agli abitanti della città e nello specifico di Kolonos. Una piccola oasi di verde nel cuore del quartiere, ...

La collina di Strefi torna ad essere un luogo di passeggiate e svago

Un'altra zona emblematica di Atene, esce dal letargo e dall'abbandono. La collina di Strefi che è collegata al lungomare, la ...

L'intenzione del governo di procedere all'espansione delle acque territoriali a sud ed est di Creta è stata confermata ieri dal ministro degli Affari Esteri, Nikos Dendias, intervenendo in Plenaria, in occasione del disegno di legge per l'ampliamento della zona costiera al Mar Ionio e allo Ionio. è in votazione oggi.

Il Sig. Dendias ha inoltre ribadito che il nostro Paese si sta preparando e si riserva il diritto di procedere con simili spostamenti ovunque nel territorio e ogni qualvolta lo ritenga opportuno. Come ha anche spiegato, l'interesse è concentrato su Creta a causa del recente accordo con l'Egitto, mentre ha sottolineato che il diritto nazionale inalienabile della Grecia non dovrebbe essere limitato lì.

Allo stesso tempo, il ministro degli Esteri greco ha ribadito ancora una volta che il "casus belli" di Ankara contro il nostro Paese è inaccettabile, dicendo che la Grecia non agisce in modo abusivo, non brama i diritti degli altri, ma esercita i suoi diritti.

Dendias ha anche spiegato che l'espansione segue l'accordo con l'Italia per la definizione delle zone marittime e l'accordo politico che Atene ha già raggiunto con Tirana per fare appello all'Aia. In questo modo, il nostro paese sta cercando di consolidare la sua posizione nei confronti della Turchia di Vis.

La ratifica di questo disegno di legge avviene pochi giorni prima del suo avvio 61esimo round di indagini il 25 gennaio ed è considerato un passo decisivo, che dimostra l'insistenza del nostro Paese sulla legittimità internazionale.

Allo stesso tempo, Atene ha chiarito che sta entrando nel dialogo con Ankara in buona fede e di umore sincero, ribadendo in tutti i toni che i colloqui esplorativi sono anteriori ai negoziati e riguardano solo la piattaforma continentale e la ZEE, così come sono stati condotti finora. Una condizione fondamentale per il buon proseguimento del dialogo sarà l'allentamento prolungato.

D'altra parte, Atene chiarisce che qualsiasi incontro di alto livello del primo ministro con Tayyip Erdogan o del ministro degli Esteri con la sua controparte turca può aver luogo, ma dopo l'inizio dell'esplorazione e ci sono condizioni che questi incontri contribuiranno da qualche parte e dato che si sarà stabilito un nuovo clima tra i due paesi.

Mantiene il volume

Allo stesso tempo, però, Ankara ha risposto al ministro degli Esteri Nikos Dendias con toni particolarmente duri sulla questione delle minoranze.

In precedenza, il ministro degli Esteri greco aveva invitato la Turchia a rispettare pienamente i diritti della minoranza greca a Imbros, Tenedos e Istanbul, sottolineando che questo rimane un obbligo internazionale del vicino, ai sensi del Trattato di Losanna.

Nella sua risposta, il ministro degli Esteri turco ha affermato che "la Grecia con la sua politica oppressiva contro la minoranza" turca "(come la chiama) in Tracia è stata condannata tre volte dalla Corte europea dei diritti dell'uomo". "È comicamente tragico per un ministro degli esteri di un paese del genere accusare il nostro paese di diritti delle minoranze", ha osservato.

Alexandra Voudouri

La richiesta di sospensione della pena di Dimitris Koufontinas è stata respinta

Il tribunale ha respinto all'unanimità la richiesta di rinvio della sua condanna al prigioniero multi-ergastolo "17N" Dimitris Koufontinas. Il rifiuto della sua richiesta è stato ...

Nuova causa contro Lignadis per stupro nel 2018 - Cosa risponde A. Kougias

Contro di lui è già stata intentata una nuova causa per reato di stupro, in un momento in cui il presunto atto rimane "attivo" penalmente per la giustizia ...

A. Peloni: Il signor Tsipras non ha trovato una parola sulle affermazioni inaccettabili di Dritsa

"Ci aspetteremmo che Tsipras trovasse una parola da dire dall'aula del Parlamento sull'inaccettabile per un rappresentante di un partito parlamentare ...

Mr. Mitsotakis al Patission Health Center - Molto attento ad aprire attività economiche e scuole

Il Patision Health Center è stato visitato dal primo ministro Kyriakos Mitsotakis giovedì mattina, un giorno in cui sono state completate 1.000.000 di dosi di vaccinazione. "L'importante è che dentro ...

Nelle zone terremotate i passi del Ministero delle Infrastrutture - Misure immediate a sostegno delle vittime

Sono in corso estese ispezioni negli edifici pubblici nelle aree colpite di Elassona, Tyrnavos e la città di Larissa, dalle prime ore del mattino, ...

Jeffrey Payat: il governo degli Stati Uniti è disposto a lavorare con la Grecia su F-35

Quando il governo greco decide che è pronto per iniziare questo investimento, il governo americano ha dichiarato di essere disposto a collaborare con ...

Come viene calcolato il telelavoro obbligatorio, per settore e regione

L'aumento del tasso di telelavoro obbligatorio per il 60% del personale è fornito dalle misure governative per affrontare la crisi sanitaria. Secondo un documento del Segretariato generale del lavoro: Per ...

ACCADE AD ATENE

La stazione della metropolitana di "Syntagma" chiude alle 16:30

Per ordine dei Carabinieri, la stazione della metropolitana "Syntagma" sarà chiusa oggi, giovedì, alle 16.30. I treni lo attraverseranno senza fermarsi. Isidoro ...

Il traffico a Varvakeio è basso

Il traffico nel mercato di Varvakeio è inferiore rispetto agli altri anni, il che non sorprende, poiché durante la pandemia il fatturato in ...

Gli artisti marciano nel centro di Atene

Oggi si è svolto un raduno di massa davanti al Ministero della Cultura e poi una marcia al Ministero del Lavoro degli artisti e dei lavoratori della cultura, sostenendo ...

OPANDA: programmi di carnevale online per bambini

Conosci Boules e Giannitsaros o cosa significa "Amola kaloumba"? Conosci la commedia dell'arte e qual è il ruolo dell'Arlecchino in essa? Il Carnevale ...

Mobilitazione dei tassisti nel centro di Atene

Un taxi nel centro di Atene è stato guidato dai tassisti, in vista dell'incontro che la loro delegazione avrà con il ministro delle Finanze, Christos Staikouras. I professionisti ...